Microsoft rilascia la beta di Exchange 2010

Management

Prima noto con il nome in codice di Exchange 14, ora Exchange 2010 è alla prima beta pubblica. La versione definitiva uscirà entro fine anno. Fiori all’occhiello della nuova versione sono la nuova funzionalità archiviazione e-mail e il Voice mail

Microsoft ha rilasciato la prima beta pubblica di Exchange 2010 . Punti di forza della nuova versione sono la nuova funzionalità archiviazione e-mail e il Voice

mail, per trascrivere i messaggi vocali.

Il 65% delle aziende nel mondo utilizza Exchange Server per gestire la posta elettronica. La versione definitiva di Exchange 2010, prima noto con il nome in codice di Exchange 14, uscirà entro fine anno.

Exchange Server 2010 è in grado di lavorare completamente online, con supporto a email e messaggistica. Permetterà alle aziende di risparmiare sull’hardware e di evitare gaffe, per esempio avvisando quando si invia un’email a gruppi allargati oppure a organizzazioni esterne all’ufficio (MailTips). L’opzione Ignore Conversation p ermette anche di dissociarsi da thread a cui non si è interessati. Conversation View riunisce le email con stesso argomento nella InBox. Call Answering Rules personalizza i call-routing menù con il voice mail di Exchange.

Leggi anche: Office 14 diventa Microsoft Office 2010

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore