Microsoft rilascia Security Essentials 2.0 e manda in soffitta Office Genuine Advantage

firewallMarketingSicurezza

Microsoft ha chiuso i battenti al servizio di anti pirateria di Office, invece tutto rimane come prima per Wga. Intanto arriva Security Essentials 2.0 per migliorare la sicurezza su Windows 7

Office Genuine Advantage, che rappresentava il servizio anti pirateria in grado di verificare l’originalità del prodotto prima di installare aggiunte, plug in o template, è stato tagliato e sacrificato sull’altare della funzionalità. Microsoft cancella Office Genuine Advantage e rende più semplice scaricare add ons e template. Lanciato nel 2008, il nuovo servizio Office Genuine Advantage serviva a verificare facilmente se il proprio software è regolare o contraffatto, visto che dai dati BSA-IDC emerge che l’Italia ed altri paesi hanno un tasso di pirateria software ancora troppo alto: Office Genuine Advantage si prefigurava come tool per sconfiggere la pirateria attraverso la sensibilizzazione dell’opinione pubblica. Invece Microsoft ha fatto marcia indietro, anche se nessuna novità è prevista per Wga (l’analogo servizio per Windows).

Microsoft manda in pensione OGA
Microsoft manda in pensione OGA

Intanto Microsoft ci riprova nel mercato antivirus rilasciando Security Essentials 2.0, un servizio gratuito per utenti e Piccole aziende con meno di 10 dipendenti. L’antimalware risulta meglio integrato con Windows Vista e 7, ha inoltre aggiunto la possibilità di monitorare il traffico di rete attraverso Windows Filtering Platform, e di individuare le minacce nel corso della navigazione. Per le Pmi è invece disponibile a pagamento Forefront Endpoint Protection 2010.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore