Microsoft dà l’addio al bottone Start su Windows 8

ManagementMarketingSistemi OperativiWorkspace
I giochi su Windows Store per Windows 8

La beta di Windows 8, ribattezzata consumer preview, debutterà entro fine febbraio. Ma senza Start

In Rete su PCBeta e TheVerge girano nuove schermate di una build di Windows 8 con una “super barra” senza il  bottone Start. Nell’anteprima consumer Microsoft ha rimosso il bottone Start, che insieme a Menu venne introdotto 15 anni fa su Windows 95. La Build 8220 sarà la versione finale prima della beta, ribattezzata consumer preview, che debutterà entro fine febbraio.

Il bottone Start su Windows 8 sull’interfaccia Metro finora offriva accesso a ricerca, condivisione, dispositivi e panneli configurazione. Sulla versione desktop di Windows permetteva di ritornare all’interfaccia Metro.

La super barra invece manterrà le tradizionali funzionalità di Windows 7, spaziando dalla home alle scorciatooie per accedere alle applicazioni desktop preferite. Su Windows 8 spiccherà anche una “charms bar“, un gruppo di icone trasparenti che offrono accesso alle funzionalità chiave. Lo ripporta The Verge.

La charms bar si propone come sostituto del bottone Start sull’interfaccia Metro offrendo collegamenti alle funzionalità di ricerca, condivisione, dispositivi e pannello dei setting. A chi non è convinto dell’interfaccia Metro, Microsoft promette un’esperienza più user friendly sulla ormai prossima Consumer Preview.

Dì la tua nel blog Vista dall’Alto: Sinofsky, dai a Windows 8 il Via, dagli libertà

 

 

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore