Microsoft riorganizza entro il mese

AziendeMarketing

Il management di Microsoft sta per ricevere una scossa. Come executive saranno scelti manager con un background ingegneristico

Il Ceo di Microsoft Steve Ballmer, archiviato l’esodo di top manager, riorganizzerà la società entro un mese. Il management aggiungerà senior product executive con un background ingegneristico. L’ultimo addio è stato da parte di Bob Muglia, un veterano di Microsoft con una carriera di 23 anni nel colosso di Redmond.

Ad annunciare il terremoto nel management di Microsoft è Bloomberg. Dopo Bob Muglia e Ray Ozzie, un altro talento ha lasciato Microsoft: lo sviluppatore di Kinect, la periferica che ha venduto 8 milioni di unità, salvando l’ultima trimestrale di Microsoft. Anche Brad Brooks, Corporate Vice President del Consumer Marketing per Windows, è passato a Juniper Networks. Come Lauren Cooney, Microsoft Group Product Manager for Web Platform. Bob Muglia si era dimesso aprendo la successione alla guida dei server Microsoft (STB – Server & Tools Business).Prima c’erano stati l’addio di Ray Ozzie, l’ex successore di Bill Gates, di Kevin Johnson (piattaforme e servizi), Chris Liddell (Cfo), Robbie Bach (a capo della divisione phone e giochi), Stephen Elop (Office, diventato Ceo di Nokia).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore