Microsoft risponderà alla sfida di Vmware

Sistemi OperativiWorkspace

Virtual Datacenter OS di Vmware vuole contrapporsi a Windows Server 2008. Alla Pdc di ottobre, Microsoft però svelerà Zurich e RedDog. Intanto debutta Fusion 2.0 di Vmware per far girare Windows sotto Mac Os X

Nella settimana della virtualizzazione, Vmware e Microsoft si sfidano a colpi di annunci. Vmware ha presentato Virtual Datacenter OS per contrapporsi a Windows Server 2008. Ma Windows Server 2008 con Hyper-V non è l’unica carta in mano a Microsoft: il colosso di Redmond ha ancora assi nella manica, non ancora rivelati, secondo Mary Jo Foley di ZdNet , e solo in occasione della Pdc di ottobre, Microsoft svelerà i foundational service di Zurich e i system service di RedDog. Insomma, dietro le quinte, Microsoft sta lavorando sodo per sfoderare il jolly nella partita con Vmware.

Intanto debutta Fusion 2.0 di Vmware per far girare Windows sotto Mac Os X: le caratteristiche sono il supporto alla grafica 3d, alle DirectX 9.0 e al video HD. Fusion 2.0 costa 80 euro.

Dì la tua in Blog Café: Virtualizzazione: 1, 2 e 3

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore