Microsoft ritarda il rilascio del Service Pack 2 per Windows XP

Sistemi OperativiWorkspace

"Vogliamo avere la sicurezza assoluta che tutto funzioni perfettamente",
dichiara l’azienda americana.

Microsoft ha deciso di ritardare il rilascio di Service Pack 2 (SP2) per Windows Xp, previsto inizialmente nella prima metà del 2004. Ora si parla della seconda metà. La Casa americana si è sempre detta sicura che SP2, grazie agli upgrade offerti, aumenterà la sicurezza del sistema. Service Pack 2 offre efficienti firewall inseriti di default, che sono in grado di avvertire in caso di intrusione nel sistema e di bloccare qualsiasi attività sospetta. Offre anche modalità semplificate per facilitare la gestione della sicurezza. Una portavoce di Microsoft ha affermato: “?Il rilascio di Windows Xp SP2 era previsto per la prima metà di quest’anno, sarà invece disponibile, probabilmente, in estate. Ciò dipende anche dalle esigenze dell’utente finale, che vengono continuamente monitorate. Il definitivo Service Pack 2 sarà disponibile quando saremo convinti che abbia raggiunto gli alti standard che da sempre Microsoft richiede”. Andy Buss, analista presso Canalys, concorda sul fatto che il ritardo nel rilascio di SP2, dovuto alla volontà di garantire le massime prestazioni, fosse la cosa più giusta da fare. “E’ meglio essere sicuri ? ha detto – che funzioni in maniera perfetta, piuttosto che si riveli un «macinino»”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore