Microsoft sempre più a 64 bit

Management

Microsoft punta sulla nuova tecnologia e accelera lo sviluppo delle
nuove soluzioni.

In vista di computer e server a 64-bit, Microsoft ha chiesto ai costruttori di accelerare lo sviluppo dei relativi driver di software. Entro la fine del 2005, ha affermato il presidente di Microsoft, Bill Gates, la totalità dei chip Amd e buona parte di quelli di Intel saranno a 64-bit. La versione a 64-bit di Windows Xp è prevista per la fine di quest’anno. Circa per lo stesso periodo il service pack per Windows Server 2003 fornirà il supporto necessario per i 64-bit con i sistemi Microsoft. Sempre più velocità, con i 64-bit, e connessione, con gli appena annunciati Webservice for Devices. Tecnologia finora usata solamente per collegare senza fili le stampanti ai network e adesso allargata ad altri settori come l’home entertainment. I profili Webservices consentiranno di collegarsi più facilmente alle stampanti che fanno parte di un network. Per facilitare il set up di una rete collegata senza fili, Microsoft ha rilasciato il Windows Smart Network Key, che permette il settaggio semplicemente inserendo nel computer una memoria flash Usb.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore