Microsoft sempre più impegnata nella sicurezza

SicurezzaSoluzioni per la sicurezza

E’ previsto per settembre il rilascio del Service pack 2 (Sp2) per Windows Xp. Mentre già da questo mese verranno rilasciate soluzioni che
dovrebbero risolvere alcune vulnerabilità di altri prodotti Microsoft.

Service Pack 2 (Sp2) è finalmente giunto alle fasi finali. Microsoft ha confermato che il suo rilascio avverrà entro il mese di settembre. Ma ha anche annunciato che la nuova versione client del sistema operativo sarà Longhorn. C’è soddisfazione in casa Microsoft per Sp2, in quanto si è riusciti ad apportare importanti cambiamenti, soprattutto nell’ambito della sicurezza, che dovrebbero consentire una migliore protezione contro gli attacchi informatici. Al suo interno, per esempio, c’è il nuovo Windows firewall, evoluzione del precedente Internet connection firewall, che oltre a creare una lista di programmi personalizzabile, consente di vietare l’apertura dei software che possono agire come server. Cioè quelli in genere usati dai virus per propagarsi all’interno del computer. Sp2 per Xp sarà reso disponibile gratuitamente attraverso il sito ufficiale di Microsoft; per agevolare chi non ha un collegamento a banda larga in grado di scaricare i 200 Mb dell’aggiornamento, sarà possibile richiedere l’invio del Cd tramite posta. La multinazionale americana ha inoltre reso noto il nuovo bollettino della sicurezza per questo mese, mettendo in evidenza un pericolo “moderato”. Per risolvere i problemi Microsoft si è avvalsa della collaborazione di Business Objects. In diverse soluzioni, tra cui Visual Studio.net, Outlook 2003 e Microsoft business solution Crm 2.1 sono stati introdotti i software di questo partner. Per esempio, nei primi due troviamo Cristal Report e nella soluzione Crm è stato incluso Crystal Enterprise. Grazie ad esse, è possibile proteggersi da attacchi di tipo Dos (Denial of service), e recuperare o cancellare file attraverso l’interfaccia Web.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore