Microsoft – Skype, l’italiana Messagenet mette i bastoni fra le ruote

Autorità e normativeAziendeGiustiziaMarketingMercati e FinanzaNetworkVoipWorkspace

Messagenet ha chiesto alla UE di bloccare il passaggio della regina del Voip al colosso di Redmond. Questioni di Antitrust

L’acquisizione di Skype da parte di Microsoft ha un nemico: l’italiana Messagenet che ha chiesto alla UE di bloccare l’acquisto della regina del Voip da parte del colosso di Redmond. Questioni di Antitrust. Per l’Antitrust UE è un dejà vu: la denuncia Messagenet infatti ricorda il ricorso di Opera Software, che ha vinto contro Internet Explorer, aprendo il mercato browser ai rivali.

L’acquisizione di Skyper per 8.5 miliardi di dollari, fortemente voluta dallo stesso Bill Gates (che si è speso molto dietro le quinte poer arrivare a questo takeover), viene messa in discussione dalla piccola azienda italiana Messagenet, che teme la distribuzione del client Skype insieme al sistema operativo Windows. Windows è sul 90% dei computer al mondo. Inoltre Messagenet vorrebbe che Skype diventasse più interoperabile, aprendosi a soluzioni rete di altri operatori.

L’Antitrust Usa (FTC) ha già dato il semaforo verde all’acquisizione di Skype, ma in Europa la vicenda si complica. Negli ultimi anni l’Antitrust UE ha imposto a Microsoft il “ballot screen” per aprire il mercato browser alla competizione. Messagenet è il nuovo Davide contro Golia? Vedremo se nel mercato Voip l’Antitrust UE vorrà dire la sua. Secondo Ovum il mercato delle videoconferenze è in crescita di quasi il 6% ogni anno fino al 2016: un mercato che entro un quinquennio raggiungerà quota 1.1 miliardi di dollari.

Microsoft acquisisce Skype, con i suoi 663 milioni di utenti registrati di cui 170 milioni di utenti connessi, 8.8 milioni paganti e più di 207 miliardi di minuti di conversazioni voce e video nel 2010. Greenwich Consulting Nordic mette in risalto la base clienti come il vero asset di Skype: 124 milioni connessi al mese, nei picchi 23 milioni connessi online in contemporanea.

Microsoft acquisisce Skype
Microsoft acquisisce Skype
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore