Microsoft sofware in affitto?

Management

Desta perplessità la nuova politica di licenze Microsoft

Il nuovo modello di licenze per i software Microsoft stato definito un triste giorno per il business, da alcuni utenti che si lamentano per il fatto che la societ di Bill Gates li obbliga a effettuare upgrade dei programmi e dei sistemi operativi. Nonostante il gigante di Redmond sostenga che la nuova politica per le licenze dei software metter ordine nel groviglio attuale e render pi semplice lacquisto dei programmi, molti temono che questo si risolver in una pressione da parte di Microsoft affinch acquistino le ultime versioni dei vari software contro il loro volere. La stessa Microsoft ha ammesso che circa il 20% dei suoi utenti potrebbe trovarsi di fronte a un aumento dei prezzi se non opter per il nuovo modello di licenze su abbonamento, scegliendo invece il tradizionale acquisto della licenza per luso di un programma senza scadenze o obblighi di rinnovo, opzione che potrebbe diventare abbastanza pi costosa. Gli utenti temono che venga loro imposto un modello di software in affitto, conveniente solo per le aziende che effettuano regolarmente gli upgrade. Simon Moores, presidente dellassociazione degli utenti Microsoft nel Regno Unito, ha dichiarato che il modello di software in affitto pu sembrare attraente, ma sul lungo periodo sicuramente pi oneroso. Perch dovrei cambiare, se sono abbastanza soddisfatto dei programmi che ho?, ha dichiarato Moores, Il nuovo sistema di licenze stato adottato da Microsoft solo perch si trovata ripetutamente di fronte a scarse crescite nelle vendite dei suoi sistemi operativi.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore