Microsoft sposta le date di Pdc

Aziende

La Professional Developer Conference era programmata per i primi d’ottobre a
Los Angeles. Da Microsoft intanto filtrano dettagli su Windows Server 2008 e
PlayTable

Microsoft sta preparando Windows Server 2008, SQL Server (nome in codice Katmai), Visual Studio (Orcas) e la piattaforma di programmazione rich internet application Silverlight. Microsoft sposta le date di Pdc, la Professional Developer Conference programmata per i primi d’ottobre a Los Angeles, e c’è chi teme qualche slittamento di date anche per i prodotti (o forse ha messo in cantiere anche novità in ambito Live, per attrarre nuovi sviluppatori e competere meglio con Google e Yahoo? Ancora è presto per dirlo). U na data alternativa non è ancora stata segnalata. Nel frattempo ecco servite le dieci caratteristiche top che hanno riscosso applausi al WinHec, secondo Betanews: The self-healing NTFS file system; la creazione di sessione parallele; servizio di shutdown; gestione Kernel Transaction; SMB2 network file system; Address Space Load Randomization (ASLR); Windows Hardware Error Architecture (WHEA); virtualizzazione Windows Server; PowerShell e Server Core. Infine Microsoft settimana prossima toglierà i veli a PlayTable, la tecnologia ribattezzata Project Milan: si tratta di una tecnologia, basata su sensori, di interfaccia multi-touch, gestuale, e di riconoscimento d’oggetti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore