Microsoft sta recuperando i dati persi dal tilt di Sidekick

CyberwarSicurezza

Micricrosoft conferma: il restore è possibile. Tirano un sospiro di sollievo gli utenti del Sidekick che hanno temuto una massiccia perdita di dati

L’ incubo Sidekick sta forse finendo: Microsoft promette il lieto fine. Microsoft sta recuperando i dati persi dal tilt di Sidekick: il recovery è fattibile.

Stiamo iniziando il restoringdei dati personali quanto prima, a partire dai contatti personali, e poi abbiamo validati i dati e i nostri piani di restore” ha spiegato il vice presidente di Microsoft Premium Mobile Experiences,Roz Ho.

T-Mobile e Microsoft erano finiti sott’accusa per il black-out con perdita dati, che aveva allarmato il mondo digitale: sarebbe stato il più terribile data loss della storia del cloud computing (i servizi “fra le nuvoile” del mercato Saas).

Se Microsoft non avesse recuperato i dati, le sue ambizioni nel cloud computing (Office Web sta per andare online nel 2010) sarebbero state offuscate. L’anno scorso Microsoft ha acquisito Danger, che si occupa del Sidekick.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore