Microsoft sta per rilasciare la patch per Internet Explorer

MarketingSicurezzaSoluzioni per la sicurezza
Microsoft contro l'operazione Snowman
0 1 Non ci sono commenti

In arrivo la patch per Internet Explorer 9 e 10, un fix completo per la vulnerabilità scoperta da FireEye nel browser di Microsoft, in seguito alla cosiddetta operazione SnowMan

Microsoft sta per rilasciare la patch per Internet Explorer 9 e 10, un fix completo per la vulnerabilità scoperta da FireEye, in seguito alla cosiddetta operazione SnowMan. In precedenza, dopo metà febbraio, era stato pubblicato un fix temporaneo per Internet Explorer, nel mirino di un’operazione di hacking, Operation SnowMan: funziona fornendo istruzioni ai servizi colpiti entrando in modalità ‘ristretta’ che blocca i movimenti di chi attacca.

Dopo il workaround, il fix completo verrà rilasciato nel Patch day di martedì 11 marzo. Dustin Childs della divisione Trustworthy Computing di Microsoft ha scritto: “L’aggiornamento riguarda la falla descritta nel Security Advisory 2934088 [ndr, per Internet Explorer].

Il Patch day conterrà tre patch critiche per Windows ed altri tre fix catalogati come importanti: due per Windows e uno per Silverlight. Verranno inoltre aggiornati Windows Malicious Software Removal Tool via Windows Update, Microsoft Update, Windows Server Update Services e Download Center.

L’8 aprile terminerà il supporto a Windows Xp, il sistema operativo vecchio di 13 anni e che detiene tuttora il 29,5% attuale di market share. Microsoft ha siglato un accordo con Laplink per aiutare la migrazione da XP, per aiutare gli utenti a spostare i dati, le configurazioni e le applicazioni quando passando a un nuovo Pc Windows.

Secondo F-Secure, la fine del supporto di Microsoft a Windows XP potrebbe comportare un escalation di attacchi a questo vecchio sistema operativo: le aziende che continueranno ad usare Xp per tutto il 2014, richiano di finire preda di attacchi zero-day. Anche Sophos teme un boom di malware e spam per Xp. Fortemente consigliato è il passaggio a Windows 7 e Windows 8. Secondo il McAfee Labs Threats Report: Fourth Quarter 2013, è in pieno boom il cyber crimine con 200 nuvi attacchi al minuto, per un totale di 200 milioni di varianti di malware scoperti da McAfee nel quarto trimestre del 2013.

Scopri come i tablet stanno cambiando il business (i.p.)

Microsoft contro l'operazione Snowman
Microsoft contro l’operazione Snowman
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore