Microsoft, STMicroelectronics e università di Milano entrano nel cefriel per sviluppare tecnologie d’avanguardia

Workspace

La partnership che si realizza all’interno del Centro di Eccellenza ICT
amplia la collaborazione tra aziende e mondo universitario nei campi della
ricerca, della formazione e dei servizi a imprese e PA

Milano – In un momento in cui il Governo, le aziende e il mondo della ricerca riflettono su come creare un centro di ricerca ICT, che, come il MIT americano, fornisca innovazione al sistema Paese, il Cefriel si conferma un tassello fondamentale per mettere a sistema le competenze avanzate di università e industria: Microsoft, STMicroelectronics e Università degli Studi di Milano – Bicocca hanno firmato infatti la convenzione per l’adesione al Cefriel, Center of Excellence for Research, Innovation, Education and Industrial Labs partnerships, che raccoglie le più importanti università e le maggiori imprese attive nel settore dell’Information Communication Technology. Con questi nuovi accordi il Cefriel, si legge in una nota, rafforza in modo ancora più consistente i legami tra il mondo accademico e il sistema economico, per ampliare l’intensa attività di ricerca, innovazione e formazione sviluppata negli ultimi quindici anni in collaborazione con le più innovative realtà del panorama italiano e internazionale. Da un punto di vista operativo, la collaborazione con il consorzio offre ad aziende e università una nutrita serie di possibilità, che vanno dalla ricerca strategica nel settore ICT, con la definizione delle tecnologie applicabili nel medio periodo e il trasferimento dei risultati delle ricerche sul piano applicativo, alla realizzazione di progetti formativi e master (Cefriel e’ promotore del Master Universitario di II livello in Tecnologia dell’Informazione), al supporto diretto alle imprese attraverso studi di fattibilità, realizzazione di prototipi, testing di nuove tecnologie, prove comparative su prodotti esistenti, brevetti, eccetera.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore