Microsoft svela i suoi piani per .Net server

Workspace

Due differenti edizioni per processori a 32 e 64 bit e cluster da quattro e otto nodi

Microsoft ha annunciato i suoi piani per la famiglia di server Windows .Net e ha rilasciato la versione beta 3 di .Net server, che sarà disponibile agli sviluppatori alla fine di questo mese. Microsoft afferma che i server verranno rilasciati in versione finale nella prima metà del prossimo anno, saranno più semplici da gestire, impiegheranno meno codice sorgente e saranno più veloci dei server basati su J2EE di Sun. I prodotti saranno divisi in due versioni Windows .Net Data Center Server, che supporterà processori a 32 e 64 bit e la possibilità di lavorare in cluster da otto nodi, e Windows .Net Enterprise Server, che supporterà gli stessi processori ma con cluster di quattro nodi. Microsoft ha affermato che la nuova generazione di server Windows costituirà la base per la piattaforma di servizi Microsoft basati su XML, SOAP, WSDL e UDDI, rendendo possibile la condivisioni di dati, applicazioni e servizi su Internet.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore