Microsoft svela il nuovo Office 2013 in Consumer Preview

Management
Microsoft svela Office 2013 in Consumer Preview

Punti di forza del nuovo Office sono il touch, SkyDrive, Office on Demand e il roaming: una volta segnati in Office, i propri setting personalizzati, inclusi i file di recenti utilizzati, o template e perfino il proprio dizionario personalizzato, ci seguono virtualmente attraverso tutti i nostri dispositivi Windows 8, RT o Windows Phone

In un evento a San Francisco, a pochi giorni dalla WPC 2012 e dalla presentazione del tablet Microsoft Surface e di Windows Phone 8, torna sotto i riflettori il Ceo di Microsoft Steve Ballmer. Questa volta per la nuova generazione di Office 2013, in Consumer Preview, pronto per il Touch. Per capire quanto la suite di produttività sia “cruciale” per Microsoft, bastano i seguenti numeri: gli utenti di Office potrebbero coprire la Terra 32 volte, e potrebbero riempire lo Stadio Olimpico di Londra ben 12.5 mila volte. Office 2013 in versione touch, oltre a quella tradizionale (con mouse e tastiera), risponde alle gesture pinch e zoom su documenti e presentazioni. Chi preferirà scrivere a mano con pennino, trasformerà i testi in automatico. Il pennino potrà anche essere usato come puntatore laser nelle presentazioni, per colorare o cancellare errori.

Finora noto come Office 15, Office 2013 porterà nuove applicazioni disponibili per Windows 8: OneNote e Lync rappresentano nuove apps da sfiorare con le dita. In particolare il nuovo menu radiale in OneNote semplifica l’accesso a funzionalità touch. Office Home and Student 2013 RT, che include le nuove versioni di Word (per scrivere), Excel (per i fogli di stile), PowerPoint (per le presentazioni) e OneNote, sarà sui device Windows 8 per chiop ARM, a partire da Microsoft Surface.

Office salva i documenti in SkyDrive di default, cosicché i documenti saranno sempre disponibili su tablet, PC e smartphone, oltre ad essere disponibili offline e a sincronizzarsi quando ci si riconnette. Punto di forza del nuovo Office è il roaming: una volta segnati in Office, i propri setting personalizzati, inclusi i file di recenti utilizzati, o template e perfino il proprio dizionario personalizzato, ci seguono virtualmente attraverso tutti i nostri dispositivi. Office si ricorda pefino dove l’avete spento l’ultima volta e con un solo click vi riporta a dove l’avete lasciato.

Office on Demand diventa accessibile via abbonamento, anche quando siamo lontani dal Pc, con applicazioni in streaming a Pc Windows connessi a Internet. Il nuovo Office è anche disponibile in versione cloud, anche come upgrade a servizi come Skype world minutes e extra storage per SkyDrive. Yammer, che si usa gratis come social networking, offre l’integrazione con SharePoint e Microsoft Dynamics. Il nuovo Office arriverà con Skype, con 60 minuti di voip internazionale compresi, oltre all’integrazione dei contatti di Skype dentro Lync e chiamate o messaggistica instantanea su Skype.

La modalità lettura in Word (Read Mode) si restringe o allarga a seconda della dimensione dello schermo, ha Zoom in e out dei contenuti, stream di video con i documenti, revisione e si gira pagina con il touch. PowerPoint offre un nuovo Presenter View che mostra in privato le slide attuali e imminenti, calcola il tempo della presentazione e permette di guardare le note in una sola occhiata.

Ballmer ha spiegato quanto il mercato stia cambianfdo nell’era Mobile e ha mostrato il Surface per ricordare il prossimo ingresso di Microsoft nel mercato tablet con Windows 8 e RT, ma anche il nuovo IE e l’app Smart Glass. Anche Bing si sta aggiornando con funzionalità social, senza dimenticare le recenti acquisizioni di Yammer e PPI. Ma l’update di questa nuova era Mobile si riverserà anche nella nuova generazione di Office. La robustezza e l’eleganza di Windows Phone verrà travasata anche in Office.

Ballmer ha infine lanciato le tre nuove edizioni di Office 365, per sfidare Google Apps: Office 365 Home Premium, per famiglie e utenti consumer, con 20 GB di storage SkyDrive addizionale e 60 minuti di chiamate internazionali su Skype al mese; Office 365 Small Business Premium, per le PMI, un servizio che include email di classe business, calendari condivisi, tool e video conferenza HD; Office 365 ProPlus per i clienti enterprise che hanno esigenza di funzionalità business e della flessibilità del cloud.

La divisione business di Microsoft ha archiviato gli ultimi tre trimestri registrando un incremento del 6.4% a 17.7 miliardi di dollari. Il fatturato di Office ha contribuito per il 32% delle vendite totali negli ultimi nove mesi.

Microsoft svela Office 2013 in Consumer Preview
Microsoft svela Office 2013 in Consumer Preview
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore