Microsoft svela Surface Studio e Windows 10 Creators Update con simulazioni 3D

PCWorkspace
Microsoft Teams è la chat da ufficio su Office 365
1 3 Non ci sono commenti

Windows 10 Creators Update sarà pronto a inizio 2017. Il suo punto di forza saranno le simulazioni 3D. Surface Studio è il primo desktop all-in-one touchscreen di Microsoft. Al centro della scena è la mixed reality

All’evento di New York di Microsoft, la oarola d’ordine è creatività. L’azienda guidata dal Ceo Satya Nadella lancia l’all-in-one Surface Studio, il primo desktop, e svela Windows 10 Creators Update, in grado di permettere simulazioni 3D. Surface Studio è uno schermo gigante touch da 28 pollici, di grande eleganza, con supporto del pennino: l’all-in-one, dedicato ad artisti, creativi e utenti evoluti, che vuole dare l’addio al desktop come è stato finora in ufficio e negli studi professionali. Microsoft ha promesso che introdurrà un laptop Surface Book con autonomia maggiore del 30%, in grado di offrire una durata della batteria di 16 ore.

Microsoft svela l'all-in-one Surface Studio e Windows 10 Creator Update con il 3D
Microsoft svela l’all-in-one Surface Studio e Windows 10 Creator Update con il 3D

Windows 10 Creators Update sarà pronto a inizio 2017. Il suo punto di forza saranno le simulazioni 3D: permette ai dispositivi mobili di effettuare la scansione di oggetti da tutti i lati, cosicché possano ruotare di 360 gradi in una foto. Il popolare software di presentazioni PowerPoint consente anche grafici tridimensionali, mentre la nuova applicazione Paint 3D permette l’editing con simulazioni 3D.

Al centro della nuova visione di Microsoft è la mixed reality, un futuristico combinato di ologrammi, mondi virtuali ed emoji tri-dimensionali.

Microsoft svela l'all-in-one Surface Studio e Windows 10 Creator Update con il 3D
L’all-in-one Surface Studio di –

Secondo Microsoft, il pannello di Surface Studio è il più sottile LCD mai realizzato, spesso appena 12.5mm. Il display vanta 192 PPI, una densità di pixel lievemente inferiore ai 218 PPI dell’iMac 5K, ma a prima vista la differenza è impercettibile. Lo schermo ha una gamma di colori DCI P3, una delle più ampie disponibili sul mercato. DCI P3 è la gamma di colori su cui i film-maker calibrano i loro monitor quando creano video, montano film e serie TV: è equivalente a quella del 5K iMac.

Sarà disponibile anche Surface Dial, uno strumento molto utile per gli esperti di video ed audio editing. Permette di selezionare i colori senza che il pennino venga allontanato dal dispositivo.

microsoft-surface-studio-2

Suface Studio è già in preordine e sarà in vendita a dicembre. Ecco le specifiche: il modello base è disponibile con processore Intel Core i5, 8GB di RAM (con Nvidia GeForce GTX 965M con 2GB di RAM) e 1TB HD, a partire da 2.999 dollari; il modello di fascia media costa 3.499 dollari e sarà equipaggiato con chip Intel Core i7, 16GB di RAM (Nvidia GeForce GTX 965M con 2GB di RAM), 2TB HD; il top di gamma (in foto) monterà un processore Intel Core i7, affiancata da 32GB di RAM (Nvidia GeForce 980M con 4GB di RAM) e 2TB HD, al prezzo di 4.199 dollari.

Surface Dial
Surface Dial

Infine, i partner HP, Lenovo, Dell ed altri introdurrano i visori per la realtà virtuale (o mixed reality), a partire da 299 dollari: saranno dispositivi che girano su Windows 10.

Whitepaper – Sei interessato ad approfondire l’argomento? Scarica il whitepaper: Siete in grado di garantire una mobile experience di qualità?

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore