Microsoft svela l’anteprima di Visual Studio 2015 per realizzare le apps universali

Mobile AppMobility
Microsoft ha presentato l'anteprima di Visual Studio 2015 per gli sviluppatori di apps universali di Windows 10
1 0 Non ci sono commenti

Microsoft ha presentato l’anteprima di Visual Studio 2015 per gli sviluppatori. I tool servono a realizzare le apps universali per Windows 10, non solo per Pc, tablet, smartphone e Xbox, ma anche per dispositivi IoT

Microsoft ha reso disponibile l’anteprima di Visual Studio 2015, i tool per sviluppatori per costruire le apps universali che debutteranno su Windows 10.

Microsoft ha presentato l'anteprima di Visual Studio 2015 per gli sviluppatori di apps universali di Windows 10
Microsoft ha presentato l’anteprima di Visual Studio 2015 per gli sviluppatori di apps universali di Windows 10

Le apps gireranno su tutti i Pc, tablet e smarphone, fino ai board computer e ai dispositivi di Internet delle Cose (IoT). Microsoft, dopo aver presentato a gennaio le universal apps, ha offerto maggiori dettagli in occasione di Mwc 2015.

La pre-release di Visual Studio 2015 è disponibile come Community Technology Preview (CTP). Gli utenti iscritti al programma Windows Insider, possono scaricare i tool Windows 10 Technical Preview tools, ed usarli con Visual Studio 2015 CTP 6 e Windows 10 Technical Preview.

Questi strumenti permettono agli sviluppatori di creare le apps universali di Windows con i nuovi project template in Visual Studio 2015 usando C#, Visual Basic, C++ o JavaScript.

Microsoft avverte che non è ancora supportato lo sviluppo di applicazioni per la versione smartphone di Windows 10 e, anche su PC, gli utenti devono aggiornarsi all’ultima preview build di Windows 10.

“Con Windows 10, ora è possibile avere un singolo progetto di universal app in grado di girare su tutti i dispositivi con Windows 10: PC, smartphone, tablet o Xbox,” ha spiegato S. Somasegar, in un post sul blog Developer Tools di Microsoft.

L’azienda guidata dal Ceo Satya Nadella ha mostrato l’Adaptive user interface che consente a un’applicazione di adattarsi dai piccoli ai grandi schermi.

Molti degli User interface controls di Windows 10 sono in grado in automatico di determinare al runtime come i clienti interagiscono con l’app e mostrare l’appropriata user experience, a partire dall’input touch.

Infine, Windows 10 consente agli dviluppatori di veriicare direttamente se una funzionalità Windows è disponibile.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore