Microsoft svela Surface

Management

Il multi touch di Project Milan ha impiegato cinque anni di sviluppo per
vedere la luce. Tecnologia stile Minority Report sul Tabletop Pc, controllato
interamente attraverso il tatto senza mouse o tastiere

Microsoft ha finalmente tolto i veli a un tabletop Pc, chiamato Surface, la cui tecnologia sembra quella vista nel film Minority Report. L’intera unità è controllata interamente attraverso il tatto senza mouse o tastiere. Microsoft svela il multi-touch sul Tabletop Pc, dopo cinque anni di sviluppo. Si tratta del Project Milan, precedentemente noto con il nome in codice PlayTable o Table. In futuro il multi-touch di Milan potrebbe entrare in lettori Zune, UmPc o su dispositivi equipaggiati con Windows Mobile, in funzione anti Apple iPhone. Ma al momento, per la tecnologia multitouch, Microsoft non pensa solo al consumer, ma anche ad altri scenari business (dall’architettura all’educational, dalla medicina agli hotel eccetera). Grazie al multi touch di Surface, basta un dito per spostare un’immagine, ruotarla, ingrandirla, o per scegliere la canzone da ascoltare, scrivere eccetera. Il momdo digitale diventa a portata di tocco: il desktop interattivo di Microsoft, sul mercato alla fine dell’anno, senza tastiera o mouse, è un display orizzontale, che può essere usato da più utenti. Il tutto grazie a uno schermo Lcd in orizzontale, sotto il quale cinque telecamere a raggi infrarossi rilevano gli oggetti, mentre la parte sopra è sensibile al tocco (multi-touch, una sofisticata evoluzione del touch screen fin qui conosciuto).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore