Microsoft taglia i prezzi a Vista

Sistemi OperativiWorkspace

Il colosso di Redmond vuole accelerare il passaggio al nuovo Windows per l’uscita del primo service pack

Microsoft ha deciso di dare una sforbiciata ai prezzi di Windows Vista per promuovere il passaggio da Xp al nuovo Windows. Vista ha venduto 100 milioni di copie, ma è al rallentatore in ambito business.

All’indomani del d ebutto di Windows Server 2008 , Visual Studio 2008 e SQL Server 2008, Microsoft ha chiuso il ciclo del rinnovo, iniziato un anno fa con Office 2007 e Windows Vista, e ora il nucleo di tutta la piattaforma server, uno degli ambiti in cui Microsoft cresce di più (fonte IDC).

Adesso Microsoft è pronta a tagliare i prezzi al sistema operativo Vista: Vista Ultimate scende a 219 dollari dai precedenti 299, mentre Home Premium sarà in vendita a 129, in sconto rispetto a 159 dollari.

Il taglio dei prezzi è previsto in 70 paesi in concomitanza con l’uscita di Vista Sp1, il primo service pack.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore