Microsoft taglia nel marketing

AziendeMarketing
Windows Phone a New York

Da oggi primo febbraio inizia la ristrutturazione del marketing di Microsoft

Da oggi primo febbraio Microsoft avvia la ristrutturazione del settore marketing. Lo ha rivelato un Tweet di Maher Al-Khaiyat, capo del settore Commercial and Communications, su Twitter. Il veterano di Microsoft, Chris Capossela, dall’aprile 2011 a capo dell’unità centralizzata marketing, advertising e comunicazione aziendale, ha annunciato i licenziamenti all’interno dell’azienda. Si parla di centinaia di esuberi (secondo GeekWire 200), soprattutto concentrati nell’unità Central Marketing Group (CMG), ma anche nel dipartimento marketing di Server and Tools e Windows Phone.

Robert Wahbe, di recente a capo di Server and Tools Marketing, ha detto che lasciava a inizio dell’anno. Microsoft tagliò 5 mila posti di lavoro tre anni fa, al culmine della crisi economica, dopo lo tsunami finanziario del 2009. All’epoca il CEO Steve Ballmer disse che non poteva garantire che non ci sarebbero stati ulteriori licenziamenti.

Microsoft licenzia nel marketing
Microsoft licenzia nel marketing
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore