Microsoft taglia il prezzo a Xbox One senza Kinect

AccessoriManagementMarketingWorkspace
Microsoft lancerà Xbox One in Cina il prossimo 23 settembre
1 0 Non ci sono commenti

Dal 9 giugno Xbox One sarà in vendita anche senza Kinect. Al prezzo di 399 dollari, allo stesso prezzo di Sony PlayStation 4. Da giugno Microsoft aprirà l’accesso alle applicazioni di intrattenimento come YouTube, Netflix e HBO GO, anche a chi non è membro di Xbox Live Gold

Inizia la guerra dei prezzi nel mercato delle console per videogiochi. Dal 9 giugno Microsoft Xbox One sarà in vendita anche senza Kinect. Al prezzo di 399 dollari, allo stesso prezzo di Sony PlayStation 4. L’azienda di Redmond sceglie la via dell’unbundle per abbassare il prezzo di Xbox One, la console all-in-one per tutta la famiglia, che funziona anche da hub multimediale: Xbox One consente anche di vedere la Tv e ascoltare la musica con funzionalità interattive e nuove apps digitali.

Da fine 2013 a metà aprile Sony ha superato i 7 milioni di PS4 venduti, superando, nello stesso arco di tempo, le vendite della PlayStation 3, mentre Xbox One ha raggiunto i 4,2 milioni di unità. Se Ps4 batte Xbox One 4 a 3, la risposta di Microsoft non si è fatta attendere: al prezzo di 399 dollari, Xbox One diventa più appetibile.

Yusuf Mehdi, vice presidente di Xbox per la strategia e il marketing, conferma che Microsoft continua a mantenere “la visione di Xbox One”: avere più scelta è un’opportunità, ed ora la possibilità di scelta aumenta. Microsoft inizierà anche a dare maggiore accesso alle applicazioni di intrattenimento come YouTube, Netflix, Hulu e HBO GO. Finopra queste apps erano invece accessibili via Xbox Live Gold: ma da giugno queste apps saranno accessibili anche su Xbox One e Xbox 360.

Xbox One in vendita senza Kinect al prezzo di 399 dollari
Xbox One in vendita senza Kinect al prezzo di 399 dollari

Introdotto nel 2010, Kinect con i suoi sensori guarda e segue i movimenti di un giocatore e li traduce in azione sullo schermo. Inoltre, permette ai giocatori di controllare la console con la voce o le gesture. Microsoft rimane convinta di Kinect, ed ha chiesto ai gaming partner e agli  alleati nell’intrattenimento di bilanciare i feedback per incontrare le loro necessità e quelle dei nostri clienti. Kinect è una periferica che ha permesso a Xbox One di differenziare l’offerta, ma adesso è l’ora di consentire più scelta.

La differenza fra Xbox One da 399 dollari e Xbox One da 499 dollari consiste solo nell’assenza o presenza di Kinect, la periferica con motion sensor e videocamera ad alta risoluzione, nel pacchetto.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore