Microsoft Teams è la chat da ufficio su Office 365

CloudCloud Management
Microsoft Teams è la chat da ufficio su Office 365
1 15 Non ci sono commenti

Microsoft Teams, la nuova chat professionale integrata in Office 365, vuole rendere la collaboration più creativa e coinvolgente rispetto alla consueta email di lavoro

Microsoft lancia l’anteprima di Teams su Office 365. Microsoft Teams è la chat da ufficio, completa di videoconferenze o solo voce, integrata in Office e Skype, che sfida Slack, HipChat e il nuovo Facebook Workplace. Il nuovo software sarà parte integrante dei servizi di Microsoft Office 365, la suite da ufficio basata sul cloud con più di 85 milioni di utenti mensili attivi. La versione definitiva sarà rilasciata nel primo trimestre e sarà disponibile in Office 365 Enterprise e nella versione per le Pmi.

Microsoft Teams è la chat da ufficio su Office 365
Microsoft Teams è la chat da ufficio su Office 365

Microsoft Teams vuole rendere la collaboration più creativa e coinvolgente rispetto alla consueta email di lavoro. Essa permette l’accesso alle videochat di Skype, di effettuare l’editing di documenti Office, di aggiungere bot, emoji e Gif dall’interfaccia. I team possono aggiungere i cosiddetti Tabs, per collegarsi velocemente ai file e alle applicazioni usati frequentemente: il prodotto supporta OneNote, ma anche Zendesk e Asana, oltre a notifiche provenienti da Twitter e GitHub.

Teams è stata “sviluppata per facilitare le conversazioni in tempo reale e la collaboration, mantenendo e rafforzando la squadra di lavoro”, ha spiegato il Ceo Satya Nadella. Microsoft punta a ricavare 10 miliardi di dollari di fatturato da Office 365 e dal cloud computing entro il 30 giugno prossimo.

Non è il primo tentativo di Microsoft in questo campo: l’azienda di Redmond nel 2012 aveva comprato Yammer per 1.2 miliardi di dollari.

La startup canadese Slack, valutata 3.8 miliardi di dollari, conta 4 milioni di utenti, di cui 1.25 milioni a pagamento: fra i clienti, vanta la Nasa, Buzzfeed, eBay e la BBC. Slack funziona anche con Google Docs ed Open Office. Secondo TechCrunch, a marzo Microsoft aveva provato ad acquisire Slack per 8 miliardi di dollari, ma il rifiuto ha obbligato il Ceo Nadella a lanciare un suo prodotto, focalizzandosi su Skype.

WhitePaper – Sei interessato ad approfondire l’argomento? Scarica il Whitepaper: I tuoi dipendenti si sentono davvero parte dell’azienda?

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore