Microsoft-Ue, mercoledì sarà il giorno della verità

Autorità e normativeNormativa

Il dibattito entra nel vivo e inizia il countdown finale per la sentenza: la
multa potrebbe essere più alta del previsto

Un mercoledì da leoni aspetta Microsoft nell’epilogo del braccio di ferro che la contrappone all’Unione europea dal marzo 2004. Mercoledì il dibattito nella Ue entra nel vivo. La sconfitta di Microsoft, per non aver rispettato le decisioni Antitrust della Ue, sembra probabile. La sentenza potrebbe arrivare a comminare a Microsoft fino a 2 milioni di euro al giorno: ma proprio nelle ultime ore il Financial Times ha scritto che la multa potrebbe essere più alta del previsto, sfiorando i 5,5 milioni di dollari quotidiani. Una maximulta che potrebbe rendere infuocato il clima in casa Microsoft, in attesa del responso di mercoledì.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore