Microsoft-Ue, una settimana per evitare la multa

Aziende

Si stringono i tempi per porre fine al braccio di ferro tra la Commissione europea e il colosso di Redmond

Microsoft ha un’ultima opportunità, circa una settimana di tempo, per convincere l’Antitrust europeo che sta adeguandosi alle decisioni della Ue del marzo 2004. L’audizione a porte chiuse avverrà nei giorni di giovedì e venerdì, e sarà l’occasione per Microsoft per evitare la multa quotidiana fino a 2 milioni di euro. Al centro del caso antitrust rimane l’interoperabilità dei server: se Microsoft non dimostrerà di ottemperare alle decisioni della Commissione europea, dovrà pagare la multa giornaliera, in aggiunta alla maxi multa di 497 milioni di euro del marzo 2004.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore