Microsoft vuole evitare la multa Ue

Workspace

Il colosso di Redmond ha presentato all’antitrust europeo della
documentazione tecnica che potrebbe scongiurargli l’aumento del tetto massimo
della multa giornaliera.

Microsoft vuole evitare il rialzo della multa inflitta dall’antitrust Ue. Il colosso di Redmond ha presentato la documentazione necessaria che, al momento, scongiurerebbe il rialzo fino a 3 milioni di euro del tetto massimo della multa giornaliera. La Commissione Ue ha annunciato di aver ricevuto da Microsoft della documentazione tecnica che “i servizi per la concorrenza stanno ora analizzando con l’aiuto di un fiduciario. E’ troppo presto per dire se hanno rispettato la decisione”, ha detto il portavoce Ue. L’antitrust Ue ha multato Microsoft per 280,5 milioni di euro per non aver rispettato una decisione del 2004 che richiedeva al colosso di Redmond di condividere dettagli tecnici in modo tempestivo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore