Microsoft vuole fare acquisti, ma intanto investe in multi-touch e spot

Aziende

Microsoft investe in advertising e in multituch, ma vorrebbe darsi allo shopping. Riparte la saga Microsoft – Yahoo? Intanto Yahoo! è impegnata nella ricerca del nuovo Ceo

Pochi giorni fa il Ceo di Microsoft, Steve Ballmer, ha affermato in un’intervista al Financial Times, che sarebbe giunta l’ora di fare di nuovo shopping. Poiché da tempo sappiamo che Microsoft ha nel mirino il solo asset della ricerca online di Yahoo!, potrebbe essere tornato il momento buono per l’acquisizione (Microsoft lanciò l’Opa, poi fallita, quasi un anno fa).

Ma Yahoo! è ancora impegnata nella ricerca del nuovo Ceo: una ricerca in rosa, tra Sue Decker (attuale presidente) e Carol Bartz, Ceo di Autodesk.

In attesa di sapere se sta per ricominciare la saga Microsoft – Yahoo!, il colosso di Redmond spende: investe nell’advertising e in tecnologie chiave come il multi-touch (infatti Windows 7 sa gestire il touchscreen). Nel touchscreen, Microsoft ha investito nell’israeliana N-trig.

Inoltre, il Wall Street Journal riporta che Microsoft sta per lanciare una nuova campagna di advertising, dove aziende come Coca-Cola spiegano come usano i prodotti di Microsoft.

Del resto Microsoft e i big hi-tech sono convinti: emergerà dalla recessione solo (o soprattutto) chi saprà meglio investire in IT, sfruttando la crisi come opportunità.

Per la cronaca, Microsoft ha siglato un contratto in Cina in tema di IpTv: il software Mediaroom sarà usato dalla Tv cinese.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore