Microsoft Xp Mode per Windows 7 sarà disponibile il 22 ottobre

Sistemi OperativiWorkspace

Xp Mode, la virtualizzazione del “vecchio” Xp, è in dirittura d’arrivo. Si scaricherà a parte e sarà disponibile solo sui notebook con chip dotati di tecnologia di virtualizzazione, ma renderà le applicazioni di Xp compatibili con Windows 7

Ai Cio che sembrano ancora avere tentennamenti (o forse solo budget IT, erosi dalla recessione) sui tempi di adozione di Windows 7 in ambito business, Microsoft ricorda che uno dei fiori all’occhiello di Seven (oltre a sicurezza, touchscreen e performance), sarà l’opzione Xp Mode , in grado di rendere le applicazioni di Xp con Windows 7. Lo rivela il blog di Microsoft.

Microsoft sta finendo di mettere a punto Xp Mode, la virtualizzazione del “vecchio” Xp: si scaricherà a parte e sarà disponibile solo sui notebook con chip dotati di tecnologia di virtualizzazione (per far girare l’XP Mode, è necessaria la Virtualization Technology di Intel). Il tool sarà pronto per il 22 ottobre, in contemporanea con la commercializzazione consumer di Windows 7 .

Anche Gartner a maggio ha consigliato alle aziende di saltare Windows Vista, e passare a Windows 7, senza aspettare Sp1. La nota società di analisi Gartner suggerisce di abbandonare Xp entro la fine del 201 2, anche se il supporto di Microsoft durerà fino all’aprile 2014.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore