MicroWell Print Manager Plus 6.0

Management

Una soluzione client-server per tenere a bada le spese aziendali connesse con
l’uso di stampanti condivise in rete

Print Manager Plus di Software Shelf, distribuito in Italia da MicroWell, permette alle aziende di gestire in modo efficiente il controllo centralizzato di tutte le attività di stampa in rete da server dotati di sistema operativo Windows, MacOS, Os/2, o Unix, e di monitorare l’accesso alle periferiche condivise da parte degli utenti autorizzati. Le informazioni raccolte possono essere utilizzate per gestire la fatturazione destinata a utenti, clienti o reparti e seguire lo schema di utilizzo di ogni stampante. Print Manager Plus rende possibile in tal modo identificare i problemi legati all’eccessivo uso di queste periferiche, favorendo il recupero di costi che mediamente si aggirano sul 40% del totale ma che per un’impresa sono difficili da verificare. Ad ogni utente o gruppo di lavoro registrati nel database di Print Manager Plus è possibile assegnare una diversa priorità ed implementare una determinata ?quota? di stampa. Il programma prevede numerosi strumenti di limitazione e verifica. Permette infatti di impedire la stampa qualora la quota stabilita venga superata e dà comunque la possibilità di scegliere se eliminare, sospendere o non intervenire sulla stampa non appena tale quota viene raggiunta. Inoltre è possibile impostare avvisi pop-up che vengano visualizzati sul desktop dell’utente quando questi si sta avvicinando al limite massimo di cui può disporre, ed applicare restrizioni o avvisare nuovi utenti (e quindi sconosciuti al sistema) per i quali nessuna quota risulta essere stata prevista. Inoltre Print Manager Plus è in grado di bloccare la stampa di documenti importati da applicazioni esterne o contenenti nel titolo determinate parole chiave. Per ogni specifico tipo di stampante il programma dà la possibilità di assegnare un costo per pagina, e di associare un budget ad ogni utente o gruppo di lavoro registrato dal sistema. La quota va quindi specificata in base a tale importo iniziale, da cui, ad ogni stampa effettuata, viene automaticamente dedotta la spesa prevista per la periferica usata. Il budget può essere impostato in modo da auto-rinnovarsi automaticamente a scadenze periodiche. Print Manager prevede anche un’opzione per impedire la stampa qualora il budget venga azzerato. I dati archiviati nel file Odbc che costituisce il database di Print Manager Plus sono perfettamente compatibili con Ms Access, permettendo un’agevole amministrazione remota delle quote di ogni utente, il controllo degli aggiornamenti e la creazione di report personalizzati. Print Manager Plus è certificato per l’uso con Windows e non richiede né modifiche al sistema operativo né hardware aggiuntivo. Include anche altre utili funzioni e opzioni, tra cui una Print Release Station basata su Web, una Workstation Connected Printer, il modulo End User Enquiry e Authentication Module, per l’autenticazione e la fatturazione dei lavori di stampa utente e client basati su workstation. Per l’attività di reporting e rendiconti, Print Manager Plus dispone di 115 modelli di report e grafici predefiniti, che possono essere personalizzati ed esportati in vari formati, tra cui Word, Excel, Csv, Txt, Dbf, Xml, Pdf.

Votazione: 76

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore