Migliorano le vendite di Wii U, ma Nintendo è ancora in perdita

AziendeMercati e Finanza
nintendo diffonde i report dell'ultimo trimestre finanziario
0 0 Non ci sono commenti

Secondo i numeri diffusi da Nintendo, le vendite di Wii U hanno registrato dei miglioramenti e Mario Kart 8 fa numeri da capogiro, ma l’azienda è in perdita

Nintendo ha rilasciato un report in cui illustra nei dettagli i risultati del primo trimestre dell’anno finanziario e sembra che la Wii U stia andando meglio. Nintendo di per sé, però, non può dire la stessa cosa.
La star del report, senza tema di smentita, è Mario Kart 8, ma i numeri della Wii U mostrano dei miglioramenti. Tra aprile e giugno, Nintendo è riuscita a spostare 510.000 unità, 200.000 più del trimestre precedente, ed ha venduto in totale 2,82 milioni di copie di Mario Kart 8. Quasi tre milioni in un mese. Non male.

Anche la 3DS ha registrato numeri migliori con 6.68 milioni nel trimestre e 44.14 milioni di unità in totale.
Peccato che Nintento non stia ancora registrando profitti. Stando al report, l’azienda ha registrato una perdita operativa di 9,4 miliardi di yen nell’ultimo trimestre, pari a 92 milioni di dollari. L’azienda individua la causa del problema nella mancanza di titoli di successo (eccezion fatta per MarioKart 8, ovviamente).

Nintendo spera di generare maggior profitto con una linea più forte di giochi. Il report parla esplicitamente dei remake della terza generazione di Pokémon e del nuovo Smash Bros. per 3DS e Hyrule Warriors, Bayonetta 2 e il nuovo Smash Bros. per Wii U come dei giochi che potrebbero dare una svolta alla situazione.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore