Un miliardo e mezzo di euro per Creative Europe

Autorità e normativeAziendeMarketingMercati e Finanza
Creative Europe Desk Italia
0 0 1 commento

La Commissione europea ha messo sul piatto 1,46 miliardi di euro miliardi di euro per il periodo 2014-2020 per Creative Europe. I bandi sono dedicati a imprese culturali

Creative Europe riceve dalla Commissione europea 1,46 miliardi di euro miliardi di euro per il periodo 2014-2020. I bandi sono destinati agli operatori culturali e creativi pubblici e privati: quelli fino al mese di giugno hanno superato il numero di 20. I bandi spaziano dall’organizzazione di un premio letterario al supporto allo sviluppo di progetti, dal sostegno alla programmazione di opere audiovisive a progetti di traduzione letteraria e a progetti di cooperazione europea.

La partecipazione è aperta a operatori, pubblici e privati, attivi nei settori culturali e creativi. Le imprese culturali possono sfruttare i bandi per ottenere visibilità nell’ambito dell’Unione Europea e per catalizzare finanziamenti e risorse. L’iniziativa finanzia lo sviluppo di competenze e la formazione professionale per i professionisti dell’audiovisivo, lo sviluppo di opere di finzione, di animazione, di documentari creativi e di videogiochi per il cinema, i mercati televisivi e le altre piattaforme europea. Sono inoltre previste risorse per la distribuzione e la vendita di opere audiovisive all’interno e al di fuori dell’Europa. Il contributo finanziario, a fondo perduto, copre fino all’80% dei costi, e dal 2016 sono compresi 121 milioni di euro per promuovere l’accesso ai finanziamenti da parte dei settori culturali e creativi.

Un miliardo e mezzo per Creative Europe
Un miliardo e mezzo per Creative Europe
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore