Mini multa a Google per violazione privacy su Street View

Autorità e normativeAziendeMarketingMercati e Finanza
Google Street View multata da FTC

Google Street View è stata sanzionata da Federal Communication Commission (FCC) per la violazione degli hotspot WiFi. Ma la multa americana è un quarto di quella francese

Dopo la sanzione francese per Google Street View, anche Federal Communication Commission (FCC) ha affrontato il “caso di spionaggio WiFi” di massa tramite le Google cars. Il risultato? Una multa di appena 25 mila dollari pari allo 0.0008% dei profitti dello scorso trimestre. La Francia invece comminò una sanzione un po’ più onerosa da cento mila euro.

Le Google cars, sormontate da fotocamere per riprendere, fotografano a 360 gradi le nostre città per arricchire le Google Maps con la visione a livello della strada: Google Street View. Ma Google si accorse non solo di aver fotografato vie, piazze, palazzi ed incroci, ma per errore di aver catturato “a strascico” dati sensibili dai WiFi aperti degli utenti, a loro completa insaputa. Un buco per la privacy a livello mondiale. La Francia è stata rigorosa contro Google: la Commissione nazionale per l’informatica e le liberta’ (Cnil) ha riconosciuto che la violazione operata dal motore di ricerca aveva infranto la tutela della privacy con il sistema Google Street View. Google aveva infatti registrato dati tecnici sensibili come password, e-mail, transazioni bancarie e dati di connessione ad alcuni siti Web. Google non solo pagherà la maxi multa, ma dovrà anche eliminare i dati.

Google Street View multata da FTC
Google Street View multata da FTC
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore