Minori più sicuri al cellulare

Dispositivi mobiliMobility

I contenuti per adulti saranno accessibile solo tramite password e nome
utente

Finalmente qualcosa si muove per contenere l’abuso che i minori fanno dei telefonini cellulari, attraverso i quali sono esposti al rischio di venire in contatto con persone “poco raccomandabili”e a contenuti porno. L’Agcom (Autorità per le garanzie nelle comunicazioni) ha disposto che su qualunque dispositivo che consenta l’accesso a materiale per soli adulti sia necessaria una password o un codice numerico per poter visualizzare questi contenuti e che il servizio possa essere offerto ai soli maggiorenni. Ogni operatore di telefonia dovrà quindi provvedere al più presto ad attivare questo sistema di sicurezza per tutti i suoi clienti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore