Il modello di business di Apple Pay spaventa le banche europee

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace
Apple Pay debutta su iOS 8.1
3 3 3 commenti

Ma le banche europee, già reduci dai pesanti stress test voluti dalla BCE, potrebbero risultare spaventate dal modello di business “disruptive” scelto da Apple: sul mercato europeo Apple Pay potrebbe avere un impatto non sostenibile

Apple Pay ha debuttato negli Stati Uniti con un modello di business che erode i ricavi degli issuer. Infatti Apple riceve una percentuale (tra i 12 e i 15 centesimi di punto percentuale) della commissione interbancaria riconosciuta alle banche issuer dalle banche acquirer, con le quali è convenzionato l’esercentea cui l’utente paga via iPhone 6, 6 Plus e in futuro Apple Watch.

Partecipano a Apple Pay sei banche, 31 business e 18 apps. Entro fine anno si aggiungeranno altre cinque banche, 8 business e 6 apps. L’azienda di Cupertino ha siglato partnership con 500 banche intorno al mondo.

Ma le banche europee, già reduci dai pesanti stress test voluti dalla BCE, potrebbero risultare spaventate dal modello di business “disruptive” scelto da Apple: sul mercato europeo Apple Pay potrebbe avere un impatto non sostenibile, visti i minori valori di commissioni tra banche che in Italia sono pari allo 0,55% a fronte dell’1,65% degli Stati Uniti. Valori che, nel caso di applicazione della proposta della Commissione europea, potrebbero essere tagliati allo 0,2% – 0,3% a transazione rispettivamente su carte di debito o credito.

Apple Pay debutta su iOS 8.1
Apple Pay debutta su iOS 8.1

Con Apple Pay, un servizio simile a Google Wallet, gli americani stanno per abbandonare i portafogli tradizionali per passare a quelli elettronici. Visa sta lavorando con Apple per lanciare il servizio Apple Pay in Europa nel 2015, dopo il debutto ad ottobre prossimo negli USA. Apple Pay, grazie alla tecnologia Near-field communication (NFC), trasformerà gli iPhone 6, 6 Plus e Apple Watch in borsellini elettronici, da usare nei negozi per pagare la marce acquistata.

Secondo StarMine, 16 analisti hanno etichettato il titolo con un “strong buy,” 25 con un “buy,” nove con “hold,” e solo uno con “sell.”

Il mercato dei pagamenti mobili passerà dai 12.8 miliardi di dollari nel 2012 ai 90 miliardi di dollari nel  2017, registrando una crescita del 48% rispetto al 2012, secondo Forrester Research.

Conoscete i nuovi iPhone 6 e 6 Plus? Misuratevi con un Quiz!

 

Chi partecipa a Apple Pay

Credit card companies Banks Businesses Apps
American Express American Express Aéropostale AirBnB
MasterCard Bank of America Apple Apple
Visa Capital One Babies R Us Chairish
Chase BJ’s Disney Store
Citi Bloomingdale’s Fancy
Wells Fargo Champs Sports Groupon
Barclaycard* Chevron Hotel Tonight
Navy Federal Credit Union* Duane Reade Houzz
PNC* Extra Mile Instacart
USAA* Foot Locker Lyft
US Bank* Footaction MLB.com
House of Hoops by Foot Locker OpenTable
Kids Foot Locker Panera Bread
Lady Foot Locker Spring
Macy’s Staples
McDonald’s Target
Nike Tickets.com
Office Depot Uber
Panera Bread Eventbrite*
Petco Jack Threads*
Radioshack Levi’s Stadium*
Run by Foot Locker Sephora*
Six:02 Starbucks*
Sports Authority StubHub*
Subway
Texaco
Toys R Us
Unleashed
Walgreens
Wegmans
Whole Foods Market
Anthropologie*
Disney Store*
Free People*
Petsmart*
Sephora*
Staples*
Urban Outfitters*
Walt Disney World*
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore