Mondadori dice sì a Google eBookstore

AziendeMarketing

Grazie all’accordo, gli utenti di Google Bookstore potranno godere del catalogo Mondadori, forte di 10 mila titoli in italiano

La prima casa editrrice italiana ad aderire all’iniziativa di Google nei libri digitali è Mondadori. Grazie all’accordo, gli utenti di Google Bookstore potranno godere di un catalogo forte di 10mila titoli in italiano. Mondadori detiene il 28,4% (nel 2009) del segmento libri del mercato editoriale italiano. Mondadori ha già lanciato in versione e-book 1.600 già disponibili anche su Biblet Store di Telecom, mentre i rimanenti titoli saranno presto convertiti in formato digitale.

Google, profeta della prima ora della fiosofia cloud, dopo la storica webmail Gmail e l’ufficio sul Web, ha lanciato anche la lettura in streaming con la libreria fra le “nuvole” del cloud: Google eBookstore con 3 milioni di titoli (per ora negli Usa) non vende solo libri digitali, ma è un ebook store online che offre una lettura via browser su diversi dispositivi (per ora è compatibile solo con dispositivi Android, Apple, Nook e Sony: niente Kindle), compresi laptop o tablet. L’e-book direttamente dal browser. Grazie agli accordi con gli editori Usa, il catalogo statunitense comprende 3,3 milioni di libri, di cui 300.000 in vendita e il resto è gratuito (di pubblico dominio). I prezzi libri saranno compresi fra i 6,17 e i 14,99 dollari.

Mondadori ha messo a disposizione 1.200 e-book (800 del catalogo storico e 400 novità) nella libreria online di Telecom Italia. Google eBookstore (che farà concorrenza anche ad Amazon, Apple iBookstore e Barnes & Noble) arriverà in Europa nel 2011.

Gartner stima 6,6 milioni di e-book reader venduti nel 2010, con un incremento dell’80% rispetto ai 3,6 milioni del 2009.

Google eBookstore
Google eBookstore
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore