Moorestown va di scena all’Idf di Taiwan

ComponentiWorkspace

Il Mid di Intel esce dalla fase di prototipo. Invece Clarksfield potrebbe rallentare

All’Intel Developer Forum di Taiwan è stato annunciato l’accordo fra Intel e Ericsson per integrare i dispositivi mobili di accesso ad Internet (Mid) con la tecnologia High Speed Packet Access ( Hspa ). Scrive The Inquirer : “Nulla più di Moorestown potrebbe funzionare da catalizzatore per integrare “un’esperienza completa di Internet” nello spazio di uno smartphone, ha detto Chandrasekher, visto che le piattaforme Moorestown supporterebbero anche tutta una serie di tecnologie wireless, come 3G, WiMAX, WiFi, Bluetooth e persino la TV mobile”.

Invece Nehalem per portatili, nome in codice Clarksfield, con con processo produttivo a 45 nanometri e basati su piattaforma Centrino 2, potrebbe rallentare: forse non vedranno la luce prima della seconda metà 2009. La piattaforma Calpella sarà invece al centro del prossimo IDF di Pechino nel 2009.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore