Morpheus introduce i podcast

AccessoriWorkspace

Nell’ambito dell’offerta per i file-sharer di mezzo mondo, vengono introdotti
anche i podcast

LOS ANGELES, CA (USA). Il popolare software di file-sharing, Morpheus, celebra il suo quinto anno di attività con una nuova versione che implementa ulteriori funzionalità. Per gli utenti del servizio di peer-to-peer, infatti, saranno messi a disposizione anche i Podcast, ormai conosciutissimi in Rete. La versione 5.2, dunque, promette funzioni avanzate anche per i ‘podcasters’ e i creatori di video amatoriali. In questo modo i vantaggi per StreamCast, l’azienda produttrice di Morpheus, sono evidenti: aggiungendo i podcast si aumenta anche il numero di utenti affiliati e aumentano anche in proporzione i profitti derivanti dalla pubblicità presente nella versione gratuita del software. [ StudioCelentano.it ]

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore