Motorola compra Aloqa, mentre Skyhook fa causa a Google

AcquisizioniAziendeMarketing

Motorola compie un’acquisizione nei servizi locali: Aloqa si unirà all’unità Motorola Mobility, il cui spin-off da Motorola è slittato al primo trimestre 2011. Brevetti: Skyhook porta Google in tribunale

Motorola acquisisce Aloqa, azienda tedesca che notifica servizi di localizzazione mobili (eventi, luoghi, eccetera) e che verrà integrata in MotoBlur. Motorola ha, infatti, detto che i servizi di Aloqa verranno coniugati con le funzionalità di Motoblur, che consolida le applicazioni social networking dei cellulari degli utenti in un’unica interfaccia semplice d’uso.

La notizia dell’acquisizione di Motorola arriva il giorno dopo che Shyhook Wireless ha fatto causa a Google per violazione di quattro brevetti d interferenza contrattuale (in merito a Google Location Service su Motorola Android. I brevetti in esame permettono di rilevare la posizione di un device a partire dall’accesso agli hot-spot WiFi. Ma l’acquisto di Aloqa e la controversia Skyhook-Google (su Android) non sono collegati.

Aloqa si presenta come servizio proattivo che notifica agli utenti luoghi interssanti, eventi, musica, cinema, altre attività. Senza dover effettuare lunghe ricerche.

Motorola ha detto che Aloqa si unirà all’unità Motorola Mobility, il cui spin-off da Motorola è slittato al primo trimestre 2011.

Motorola Droid X visto da vicino
Motorola Droid X visto da vicino
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore