Motorola ristruttura anche in Italia

Aziende

Quattrocento tagli del vendor di cellulari riguarderanno dipendenti italiani di Motorola

Motorola, che ha già fatto slittare lo spin-off e annunciato tagli e semplificazioni tecnologiche a livello mondiale, ora annuncia che parte delle 3mila riduzioni di personale si abbatteranno in Italia.

Quattrocento tagli del vendor di cellulari riguarderanno, infatti, dipendenti italiani di Motorola.

Saranno dismesse le attività del Centro Ricerche di Torino (in cui lavorano 370 dipendenti) e saranno sforbiciate le sedi di Milano e Roma (30 addetti in meno).

Motorola si dividerà in due. Dopo essere stata sorpassata da Samsung, e aver perso la seconda posizione nella classifica dei Top vendor alle spalle del numero uno Nokia, Motorola effettuerà lo spin off e separerà le sue attività.

Entrambe le società saranno indipendenti e quotate in Borsa: una società, Mobile Devices business, si specializzerà in telefonia mobile, l’altra invece, Broadband & Mobility Solutions business, in reti a banda larga.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore