Motorola verso la cessione dell’unità home e network: per 4,5 miliardi di dollari

Aziende

Motorola sarebbe alle fasi preliminari di una trattativa per cedere l’unità di Tv set-top box e network, per una cifra di circa 4,5 miliardi di dollari. In fila sarebbero i possibili acquirenti: Ericsson, Samsung, Alcatel Lucent, Nokia Siemens, ma anche Huawei e Silver Lake Partners

Secondo indiscrezioni, Motorola vorrebbe cedere l’unità di Tv set-top box e network, per una cifra di circa 4,5 miliardi di dollari (con un premio del 18% sulla stima degli asset). Secondo Reuters , le trattative sarebbero ancora in fase iniziale, ma advisor dell’operazione sarebbero J.P. Morgan e Goldman Sachs.

In fila sarebbero i possibili acquirenti:Ericsson, Samsung, Alcatel Lucent e forse Nokia Siemens, ma secondo il Wall Street Journal, a corteggiare l’unità di Motorola, ci sarebbero anche Huawei Technologies , Silver Lake Partners, TPG, Pace Plc.

Motorola detiene una forte quota di mercato nel segmento dei set-top box, superiore a quella di Scientific Atlanta, proprietà di Cisco Systems.

Motorola ha annunciato da tempo la separazione dei business:da una parte i cellulari della Mobile Devices; e dall’altra Broadband Mobility Solutions, che comprende Enterprise Mobility Solutions e Home and Networks Mobility Solutions. Lo spin-off era stato congelato a causa della ristrutturazione e dello Tsunami finanziario.

Motorola è tornata “di moda” da quando ha sposato la piattaforma Google Android .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore