Mozilla cerca un compromesso per Firefox OS

Mobile OsMobility
Mozilla cerca un compromesso per Firefox OS
1 0 Non ci sono commenti

Mozilla non è più interessata a vendere smartphone low-cost con Firefox OS, ma vuole puntare sulla qualità

La Fondazione Mozilla non è più interessata a vendere smartphone low-cost con Firefox OS, ma vuole puntare sulla qualità. I telefonini da 25 dollari non riescono ad aggredire il duopolio di Google Android e Apple iOS. E Firefox Os, lanciato nel 2013, non vuole finire nella poco lusinghiera categoria dei flop.

Mozilla cerca un compromesso per Firefox OS
Mozilla cerca un compromesso per Firefox OS

Il presidente di Mozilla, Chris Beard, ha inviato una lettera ai dipendenti dell’organizzazione, in cui spiega che bisogna competere sfruttando la superiorità tecnologica (l’esperienza e i principi di openness) e magari introducendo apps per Android e iOS. Mozilla, se vuole diffondersi nel Mobile, vi si deve adattare.

Firefox OS guarderà, invece, ai dispositivi di alta gamma e cercherà di migliorare la compatibilità con le apps presenti su Android.

Il mercato smartphone vale 96 miliardi di dollari nel primo trimestre 2015, quando sono stati venduti 310 milioni di unità, secondo GfK.

Mozilla ha lo stesso problema incontrato da Microsoft, Ubuntu, BlackBerry e Nokia: nessuno riesce a scalfire il duopolio Android-iOS, dominato da Samsung ed Apple.

Ma la chiave di lettura sono le apps: secondo Current Analysis, le apps sono il cuore del mercato mobile odierno.

Ora Mozilla prova a portare l’esperienza Firefox su iOS. Mozilla, dunque, cerca di avviare lo sviluppo dell’ “esperienza Firefox” su iPhone. Con questo nuovo approccio, Mozilla torna alle origini, quando con Firefox (Davide) provava a sfidare (Golia) Internet Explorer.

Conoscete il browser open source Firefox? Mettetevi alla prova con il nostro quiz

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore