Mozilla vuole blindare Firefox, mentre scoppia la polemica sugli update di Chrome

SicurezzaSoluzioni per la sicurezza

Mozilla prova sul campo nuovi tool di sicurezza per Firefox. Nei giorni scorsi lo sviluppatore del browser open source, ha preso le difese di Microsoft contro il plug-in Google Chrome Frame. Ferve la querelle sugli aggiornamenti di Chrome: non rimuovono le versioni vulnerabili

Mozilla, dopo essere entrata a gamba tesa nella polemica tra Internet Explorer e Google Chrome Frame (per la cronaca: a difesa di Microsoft), ha chiesto aiuto a ricercatori e sviluppatori per testare nuovi tool di sicurezza (in preview ) per il browser Firefox: l’anteprima dimostra che Mozilla vuole mitigare i rischi di certi attacchi Web.

La build preview del nuovo tool è nota come Content Security Policy (CSP).

In un blog , l’esperto Brandon Sterne ha chiesto esplicitamente a ricercatori e amministratori di server di provare sul campo le modifiche, scaricando una build specifica per il loro sistema operativo.

Infine è scoppiata la polemica sugli aggiornamenti di Chrome: gli update non rimuovono le vecchie versioni vulnerabili e magari piene di bug. Installando l’ultimo aggiornamento di sicurezza,viene mantenuto il vecchio codice nel sistema. ZdNet , grazie alle delucidazioni di F-Secure , ha riscontrato questo problema su Windows XP, Vista e Windows 7.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore