Msi K9AGM2

ComponentiWorkspace

Una nuova piattaforma per la grafica integrata.

Questa motherboard Msi sfrutta il recente Amd 690G e si propone come alternativa per la creazione di sistemi di fascia mainstream, dall’ufficio alla casa. La nuova generazione è composta da due elementi, 690G e 690V, contraddistinti da un nucleo grafico con core Ati e dalla capacità di gestire Cpu Amd su Socket AM2. Il nuovo chipset Amd supporta il canale HyperTransport a 2 GHz, che permette di installare Cpu Athlon 64, mono core e dual core, fino ai più economici Sempron. Il SouthBridge SB600 è invece capace di gestire quattro canali Serial Ata con possibilità di creazione array Raid e fino a 10 porte Usb 2.0. La versione in prova integra il core dell’acceleratore grafico Ati Radeon X1250, capace di offrire buone performance e due uscite video indipendenti, una Vga e una Hdmi. È in assoluto la prima motherboard con uscita ad alta definizione integrata che abbiamo provato. Il chipset integra la tecnologia Avivo, progettata per garantire immagini chiare e nitide, con colori intensi e piacevoli da guardare. Questo sistema permette la gestione di oltre un miliardo di colori e offre accelerazione video per i formati H.264 e VC-1, per la futura generazione di supporti ottici Blu-Ray e Hd Dvd. A livello hardware, la motherboard Msi K9AGM2 mette a disposizione due slot per la Ram, grazie ai quali è possibile espandere il sistema fino a un massimo di 4 Gbyte, tramite Sdram Ddr2 con frequenza di 533, 667 o 800 MHz.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore