Msi K9N Sli Platinum

ComponentiWorkspace

Una motherboard flessibile e capace di buone prestazioni, il tutto a un
prezzo interessante per l’utente evoluto.

Tra le proposte Msi, la K9N Sli Platinum fa parte dei prodotti al top di gamma, ideale per soddisfare le richieste di performance e varietà d’impiego degli integratori, ma anche degli appassionati di tecnologia. Il chipset adottato è l’nForce 570 Sli Mcp, capace di gestire le più recenti Cpu Amd Athlon 64, sia di tipo single core, sia dual core su Socket AM2. La memoria di sistema, per un totale di 8 Gbyte, può avere frequenza di 533, 667 e 800 MHz, secondo lo standard Sdram Ddr2 a 240 pin. Diversamente da quanto accade per motherboard di altri produttori, il codice colore che diversifica i primi due slot per memorie dai restanti due, non aiuta ad abbinare i moduli per il funzionamento in dual channel. Dunque, per utilizzare la modalità di accesso a 128 bit è necessario installare almeno due banchi Sdram Ddr2, ciascuno in uno zoccolo di colore diverso, mantenendo la disposizione relativa al canale di riferimento. Come già il nome della scheda madre lascia intuire, è possibile realizzare sottosistemi grafici Sli, affiancando due schede video identiche della serie GeForce, grazie ai due connettori Pci Express x16. Tuttavia, nel caso di configurazione Sli, il numero di connessioni disponibili per ciascuna scheda è di 8 ciascuna, dato che non è supportato il sistema a 32 linee, come accade invece per chipset più potenti come nForce 590 Sli è 680 Sli. Per l’installazione di drive interni, sono disponibili sei canali Serial Ata 2, grazie ai quali è possibile creare array raid 0, 1, 0+1 e 5, oltre a un canale di tipo Ata.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore