Muore Doug Engelbart, il padre del mouse

AziendeManagementMarketingNomine
Muore a 88 anni Douglas Engelbert, inventore del mouse

A 88 anni scompare Doug Engelbart, un gigante dell’Informatica, inventore dei mouse per Pc

L’inventore dei mouse per Pc, Doug Engelbart è morto lo scorso 2 luglio a 88 anni. Laureato con PhD in ingegneria elettronica presso l’Università della California a Berkeley, nel 1955, lavorò allo Stanford Research Institute (SRI) e sviluppò i mouse negli anni ’60 mentre lavorava all’Augmentation Research Center (ARC) dal 1959 al 1977. I primi modelli di mouse erano composti di un guscio in legno con due rotelle metalliche. Brevettò il mouse molto prima che si diffondesse e diventasse mainstream; per la sfortuna di Engelbert e dei suoi colleghi, il brevetto per il mouse scadeva nel 1987 e non portò i frutti sperati della Rivoluzione del Pc che iniziava proprio in quegli anni.

Riconoscendone l’utilità, Engelbert e il sup team inventarono una macchina che brevetarono come indicatore di posizione X-Y per sistemi a schermo (letteralmente: “X-Y position indicator for a display system“). Engelbart spiegò poi che gli venne dato il soprannome di “mouse” (topolino) per via del cavo che assomigliava a una coda.

I mouse sono cambiati negli ultimi anni, prima sono diventati WiFi (perdendo il filo ovvero “la coda”), hanno perfino perso la rotella, nel 2009 Apple stupì con Magic Mouse, il mouse multi-touch, senza tasti, ma a mandare in pensione il mouse è il fenomeno degli schermi touch: progressivamente, gli utenti stanno preferendo gli schermi touch, da sfiorare in punta di dita, al computing con mouse e tastiera fisica. In stile Minority Report, inoltre, la tecnologia evolverà con Kinect su Windows e con Leap Motion su computer: si passerà via via agli input vocali (come in Kinect, Apple Siri e Google) e al riconoscimento dei gesti a mani libere.

Ma, nonostante l’ubiquità del touchscreen, il mouse resiste su tantissime scrivanie, con o senza fili, sempre più ergonomico: di recente Microsoft ha promesso di riportare il “bottone Start”, che ricomparirà a gran richiesta (sebbene diverso da Seven) su Windows 8.1, perfino sul mouse. Un topolino che, rinnovato ed aggiornato, continua a tenerci compagnia.

Engelbart, pur non avendo guadafgnato quasi nulla dalle royalties per un brevetto troppo anticipatore, fu insignito del National Medal of Technology nel 2000, del Lemelson-MIT Prize e del premio Turing Award nel 1997.

Muore a 88 anni Douglas Engelbert, inventore del mouse
Muore a 88 anni Douglas Engelbert, inventore del mouse
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore