Murdoch vuole una fetta di Yahoo in cambio di MySpace

Aziende

Dopo il terremoto al vertice di Yahoo, il proprietario di News Corporation
punta a un quarto del rivale diretto di Google e offre come contropartita il
popolare sito di social networking

Dopo la nomina a Ceo di Yahoo del cofondatore Jerry Yang al posto di Terry Semel e la nomina di Susan Decker alla presidenza, Yahoo si scopre nel mirino di Rupert Murdoch. Facciamo un paio di passi indietro. Negli ultimi mesi si era scritto che Yahoo era nel mirino di Microsoft , delusa dalle performance in caduta libera di Windows Live Search, ma poi era saltato tutto. Nelle ultime settimane Rupert Murdoch sembrava impegnato in un’altra partita, dal valore di 5 miliardi di dollar i, per aggiudicarsi Dow Jones e il Wall street Journal. E invece: Murdoch, il patron di News Corp, ora punta un quarto di Yahoo. Murdoch vorrebbe aggiudicarsi il 25% del capitale di Yahoo! in cambio di MySpace, il social network acquisito nel 2005 (concorrente di Facebook e YouTube nella galassia Web 2.0). Yahoo del resto già l’anno scorso aveva tentato di aggiudicarsi Facebook per 1 miliardo di dollari, ma la proposta era caduta nel vuoto: per stare al passo di Google-YouTube, Yahoo-MySpac e sarebbe una mossa all’altezza delle aspettative del mercato. L’indiscrezione è stata rivelata dal Times . Le trattative sarebbero allo stadio iniziale e conferme sul tam tam mediatico non sono state fornite.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore