Musica in streaming, Facebook con Spotify sfiderà Apple iCloud

AccessoriCloudMarketingWorkspace

Il 2011 si conferma è l’anno della musica in streaming. Apple iCloud sarebbe ai nastri di partenza. Invece Facebook è pronta a siglare un accordo con Spotify per far ascoltare la musica a 500 milioni di utenti del social network

La musica in streaming sta per invadere le nuvole del nostro orizzonte tecnologico. Apple iCloud, come è stato ribattezzato lo streaming musicale del prossimo iTunes, potrebbe essere lanciato a giugno. Ma dopo Google Music e Amazon Cloud Player, non è l’uno progetto di musica in streaming in cantiere: anche Facebook sta per annunciare un accordo di streaming musicale con Spotify.

Secondo Forbes, il social network con oltre 500 milioni di utenti, guidato dal Ceo Mark Zuckerberg, integrerà il servizio di streaming musicale Spotify, per far ascoltare milioni di canzoni agli utenti di Facebook. Il sito di social network, che ha già messo a disposizione i film dopo accordo con Warner Bros, aggiungendo i brani in streaming di Spotify, si ritaglia un futuro da hub multimediale.

Invece Apple iCloud, dopo aver siglato l’accordo con le principali Major (tranne Universal Music, l’unica firma assente), è ai nastri di partenza: si parla di un debutto a giugno, in occasione di Wwdc 2011. Il 2011 si conferma come l’anno della svolta della musica in streaming. La musica cloud è più adatta alla nuova era mobile, dove gli utenti si connettono da ogni dove e con ogni device, smartphone e tablet compresi.

Apple iCloud a giugno: debutto a Wwdc?

Facebook e Spotify, accordo musicale in vista
Facebook e Spotify, accordo musicale in vista
Apple iCloud a giugno: debutto a Wwdc?