Musical Box. Perquisizioni contro P2p illegale

CyberwarSicurezza

Sono 48 le persone denunciate dalla Guardia di Finanza di Venezia su tutto il territorio nazionale. Plauso da parte di Fimi

Oltre cinquanta perquisizioni domiciliari sono state eseguite nei giorni scorsi dalla Guardia di Finanza di Venezia in tutta Italia per reprimere i reati di pirateria musicale e pedopornografia.

Fimi plaude a questo nuovo giro di vite (operazione Musical Box) nei confronti del P2p illegale, al cui esito sono stati denunciate 2 persone per pedopornografia e 46 per violazione alla normativa sul diritto di autore. Sequestrati quasi 2000 file audio/video duplicati abusivamente , 16000 supporti ottici cd/dvd, 72 computer, 200 hard disk e sono state applicate sanzioni amministrative per un importo complessivo d i 3 milioni di euro.

Il Presidente di Fimi, la federazione di Confidustria che rappresenta le principali aziende discografiche italiane, Enzo Mazza, ha espresso soddisfazione per questa nuova azione che colpisce i grandi fornitori di contenuti illeciti.

[ StudioCelentano.it ]

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore