MusicStation sfiderà l’iPhone

Mobility

Il servizio anti Apple riunisce le quattro Major, etichette musicale
indipendenti e i vendor di telefonia mobile, da Nokia e Sony Ericsson, a
Motorola e Samsung

L’iPhone sarà a scaffale negli Stati Uniti il 29 giugno. Ma ad attendere al varco l’ingresso di Apple nella telefonia mobile sono i principali vendor del settore (da Nokia e Sony Ericsson, a Motorola e Samsung) che lanceranno in funzione anti Apple il servizio MusicStation. Lo riferisce il Financial Times : a sfidare Apple iPhone è un servizio low cost e flat (2.99 euro a settimana), accessibile su quasi tutti i dispositivi mobili in Europa, Asia e Afric a. A sposare MusicStation, oltre ai quattro top vendor del mercato cellulari, sono anche 30 operatori mobili, le q uattro Major discografiche (Universal Music Group, Sony BMG, EMI Music e Warner Music International) e diverse etichette indipendenti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore