Muziic sfida YouTube nei video-clip

Management

Il nuovo servizio di musica online è stato sviluppato da un teen-ager, costruendo un’interfaccia in stile iTunes sul modello YouTube. Ma sorge il dubbio sulla legalità di Muziic

Mentre YouTube festeggia il suo ultimo record (cento milioni di utenti solo a gennaio), sorge un nuovo rivale nel settore musicale: Muziic sfida YouTube nei video-clip, musica ma senza video. Gli utenti possono creare play-list e organizzare i brani musicali in maniera simile a iTunes, traendo la musica da Youtube offrendo in streaming milioni di brani musicali.

Il nuovo sito di musica online è stato creato da uno sviluppatore teen-ager, David Nelson di soli 15 anni, e vanta una vasta collezione di brani musicali e concerti come quello dei Pink Floyd presso il Live 8 e dei Led Zeppelin del 2007, tratti da Youtube.

Tuttavia sorge il dubbio sulla legalità di Muziic: sarà difficile che proprio mentre YouTube cerca una via verso la monetizzazione, le Major permettano a Muziic di evitare la pubblicità di YouTube.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore